Ciao, mi chiamo Maria Grazia, sono nata nel 1961 (leone), ho cominciato prestissimo a creare ... a sei-sette anni facevo le prime "giacchine" per le bambole (sciarpette con due buchi per infilare le braccia) .... poi fiori di carta, portamatite o portafiori con le mollette di legno, ricamo e maglie, tante maglie .... anche ora le idee sono tantissime, purtroppo il tempo è poco ma riesco lo stesso a ritagliarne durante la giornata per "liberarle" ....

giovedì 15 febbraio 2018

Portamonete clic-clac ad uncinetto

Da parecchio vedevo questi piccoli accessori ma pensavo non fosse semplice farli e soprattutto assemblarli; poi mi sono ritrovata con un gomitolino di filato di catenella sintetica e una piccola chiusura e ci ho provato, con questo risultato:
... quello rosso è stato il primo, misura 7x8x4,5 cm. e poi mi sono divertita con altri rimasugli; non li ho foderati, mi sembrava bello lasciarli del colore naturale...

domenica 4 febbraio 2018

Con le ciaspole in Bondone

Una breve passeggiata con le ciaspole, un paio di ore in Bondone, a due passi da casa:
...le prime foto sono di un paio di settimane fa...
 ...la salita appena all'esterno delle piste da sci...
...noi ci siamo arrivati a piedi ma qui arriva anche la nuova seggiovia e c'è anche una bella vista della periferia di Trento verso nord...
...a piste ormai chiuse i gatti delle nevi sistemano le piste per il giorno dopo...
...questo è il pomeriggio di ieri, una salita lungo un'altra pista, una bella veduta al tramonto verso nord...
...e verso sud-ovest.. le foto non rendono bene (avevo solo il cellulare..) ma il tramonto era veramente stupendo!!!

lunedì 22 gennaio 2018

Copertina granny

Finalmente ho finito questa copertina: 
...è stato un lungo lavoro, iniziato durante l'estate per tenere occupata la mia mamma che mi aiutava a fare i gomitoli doppiando i filati dalle spole, che oltretutto sono tutte avanzi di produzione di un laboratorio (lana 100% irrestringibile). Man mano che facevo le piastrelline lei mi aiutava a passare i fili. Doveva essere in vendita al mercatino per le missioni, la prima settimana di dicembre, ma tutto si era fermato quando la mamma ha avuto problemi di salute e alla fine di novembre si è spenta....ora l'ho terminata ma ci sono troppi ricordi in quelle piastrelline e la terrò sul divano o sul letto, è molto calda e nelle serate fredde sarà sicuramente utile anche se non è molto grande...

venerdì 12 gennaio 2018

Chiudi-agenda

Ogni anno il problema agenda si ripropone; aspetto a comperarla perché alla fine in qualche modo me ne arriva una, ma poi devo ricoprirla o comunque personalizzarla. Quest'anno sono stata fortunata, l'agenda ha un colore uniforme, non ha bisogno di coperture particolari, magari più avanti se la voglio rendere più colorata, ho solo bisogno di tenerla chiusa e di non perdere la penna. Mi è bastato un filo di lana grossa e un bel bottone:
...ecco fatto, il filo passato attorno all'agenda come fosse un pacchettino, e tutto fatto ruotare intorno al bottone, senza nodi....

mercoledì 3 gennaio 2018

una calda sciarpa

Un buon 2018 a tutti!!! Come primo post del nuovo anno pubblico l'ultimo lavoro fatto nel 2017:
una bella sciarpona a forma triangolare fatta con i ferri; è un solo gomitolo di lana Mondial (caramella), 180 gr., ferri n. 5,5, finita nel pomeriggio dell'ultimo dell'anno e indossata subito la sera e devo dire che è caldissima!!!

domenica 26 novembre 2017

Decorazioni natalizie e Mercatino Missionario

Ultimi preparativi per l'annuale Mostra Missionaria di Vela (TN)...
...oltre ai bavaglini che avevo già preparato nel corso dell'estate, alcune sciarpette (come questa)e berretti (come questo), ho preparato questi gnomi, parzialmente con materiale riciclato (il maglioncino, i cuscini, i sonagli e tutta l'imbottitura); le seggioline sono state fatte a mano qualche anno fa da un altro volontario del mercatino...
...e anche questi alberelli sono fatti con materiale riciclato: i coni interni sono coni in cartone, quelli delle spole di lana (industriali); li abbiamo allungati un po' con altro cartoncino, anche per renderli un po' più a punta, ricoperti di feltro e decorati con avanzi vari di pizzo, nastri, piccole decorazioni....
...per una ventina di giorni non sarò presente sul blog perché, come ormai da parecchi anni, chiudo tutto e parto per le ferie...a presto!!!

giovedì 9 novembre 2017

Bavaglini colorati

Questi sono alcuni preparativi per il tradizionale mercatino per le Missioni che faremo qui in paese a dicembre. 
Un pacchettino di bavaglini colorati; ho provato ad abbinare alcuni colori inconsueti per un bavaglino, vedremo se saranno apprezzati....

mercoledì 18 ottobre 2017

Incontri autunnali al Rifugio Casarota

Una bella escursione quella fatta nel fine settimana. Mèta della passeggiata è stata il Rifugio Casarota e il Monte Spilech (Gruppo della Vigolana).
Giornata bellissima, calda e soleggiata e i colori d'autunno....
...ogni tanto troviamo sculture molto particolari...
...il Rifugio Casarota con i suoi ospiti...
 ...e un inaspettato incontro molto ravvicinato...
...i camosci erano tre ma il terzo, forse un po' impaurito, era nascosto tra i cespugli e l'abbiamo visto solo dopo che la famigliola si è spostata....
 ...e arrivati sulla cima dello Spilech, una bellissima vista sulla Valsugana: Pergine, il lago di Caldonazzo, Levico Terme con il Lagorai sullo sfondo....
 ...girando lo sguardo a destra l'Altopiano di Lavarone e Folgaria con l'abitato di Carbonare e l'Ortigara sullo sfondo...
 ...la cresta della Vigolana...

domenica 24 settembre 2017

Autunno

Finalmente riesco a riprendere in mano il blog dopo una pausa per impegni famigliari e di lavoro, anche se nel corso dell'estate non mi sono mi sono comunque fermata con le mie creazioni. Dopo il caldo impossibile che ha fatto soffrire l'orto e il giardino, ora è arrivato un freddo improvviso che ha anticipato gli ultimi raccolti del mio orticello. Una delle sorprese è stata una piantina di peperoncino, l'ho trascurata un pochino perché era in vaso e separata dall'orto, ma in queste ultime settimane mi ha regalato questi:
...è stata una vera sorpresa!! Finché erano neri erano passati inosservati..
Nel giardino sono pronte per la raccolta anche le mele, belle croccanti e dolci...
...le ultime more fanno fatica a maturare...
...nonostante sia ancora presto qualche ho raccolto alcune melagrane che si erano spaccate per il freddo improvviso, e devo dire che sono già abbastanza dolci...
 ...i pomodori ormai appaiono come una foresta e forse, se il sole del giorno scalda ancora un po', qualche pomodorino maturerà ancora mentre la rucola e le biete, meno delicate, continuano a crescere....
 ...ultime produzioni anche di zucchine; avevo anche alcune piante di cetriolo ma sono già secche e avevo provato la semina di alcune patate che ho già raccolto.....
 ...e un po' di aromi, il prezzemolo ha sofferto il caldo ma ora è veramente rigoglioso e anche la salvia si sta riprendendo bene, la devo raccogliere per preparare qualche vasetto per l'inverno....
 ...a presto....

sabato 3 giugno 2017

Pedalate in Baviera

Un fine settimana lungo, il tempo previsto bello e soleggiato, la voglia di fare un bel giro in bici (tanto per cambiare..) ed ecco programmato un giro in un luogo non proprio vicinissimo ma neanche così lontano da casa: il lago Chiemsee (Baviera - Germania). La ciclabile sterrata che circonda il lago è molto bella ed è di circa 60 km....
...dalla riva, la vista su quasi tutto il lago...
...note di colore che ci accompagnano lungo tutto il percorso...
...alcuni scorci lungo il percorso...
...ogni tanto sembrava minacciasse pioggia ma abbiamo preso solo qualche goccia verso l'arrivo alla macchina, nel complesso una bellissima giornata, molto soleggiata.
Naturalmente non ci fermiamo un solo giorno, abbiamo prenotato in un bellissimo paese, Ruhpolding, a circa 20 km dal lago Chiemsee, questo sotto è la pensioncina a conduzione famigliare dove alloggiamo e la vista che abbiamo dalla finestra della camera....
...la signora che gestisce questa pensioncina ci ha accolti in maniera veramente cordiale, ci ha fornito molte informazioni sulla località e ci ha dato anche le mappe della zona con i percorsi ciclabili. Il secondo giorno abbiamo scelto uno di questi percorsi: un giro ad anello da Ruhpolding ai laghetti Weitsee, Mittersee e Lodensee, un percorso di circa 40 km...
...la ciclabile è tutta sterrata e si interseca con molte altre nella zona, un bellissimo percorso tra torrenti, vallette, in parte in fondovalle e in parte più in quota, ma senza salite faticose...
...quella che si vede quì sotto è la gola dalla quale siamo passati per arrivare ai laghetti....
...anche oggi una bellissima giornata di sole, caldo e bellissimi paesaggi; siamo rimasti piacevolmente colpiti dalla cura con cui vengono tenute le piste ciclabili, dalla segnaletica e dall'educazione sia dei pedoni che dei ciclisti...infine una piccola curiosità che ho trovato all'interno della pensioncina, una cosa che a me non poteva sfuggire: quadretti alle pareti fatti con patchwork di tessuti, nastri e pizzi di vario genere, molto carini.....